Mangiammo gamberetti in un allegro locale sulla Broadway, all’angolo con la 44th. Restammo svegli tutta la notte, in preda ad un’insonnia da jet lag che ci rendeva vivi. Portammo indietro le lancette, inondati da fiumi di luci e colori nella corrente di Times Square. Vapori dalle grate come nebbia disegnavano visioni. Una grossa limousine bianca ci passò accanto silenziosa, mentre un buffo orso gigante dal muso nero ci osservava dall’altra parte della strada.

Pin It on Pinterest