Mio padre cavalcava le onde con maestria, in piedi, reggendo il timone del suo gozzo con la mano sinistra e con la destra una sigaretta. Il fumo si disperdeva nell’aria insieme alle voci allegre. La nostra spiaggia si intravedeva appena in lontananza, una lingua deserta di sabbia e ciottoli, nascosta dietro al vestito a fiori di mia madre. Io ero seduto a poppa e scrutavo il mare blu, vento tra i capelli, assorto nei miei pensieri di bambino, una domenica di agosto di tanti anni fa.

Potrebbe interessarti anche

Alter Jack's blog

Segui il blog!

Segui Alter Jack iscrivendoti alla sua newsletter. Sarai avvisato via email della pubblicazione di nuovi articoli su questo blog.

Tranquillo, Alter Jack odia lo spam...

 

Grazie, non ti resta che attendere la email di conferma.