In partenza

In partenza

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l’universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia d’altri: di osservare il centinaio di universi che ciascuno di loro osserva, che ciascuno di loro è....
Quel che resta dell’anno

Quel che resta dell’anno

Mi resterà il ricordo del viaggio in Portogallo e Spagna, della riscoperta di Lisboa, dei suoi vicoli intrisi di saudade, di quel ristorante alla Travessa do Convento das Berdardas e dell’allegro tepore di quelle serate di fine marzo. E dell’intrigante Sevilla, dei ritmi andalusi scanditi mani e piedi, dei suoi giardini fioriti.

I fiori dell’anima

I fiori dell’anima

Ogni viaggio è scoperta e disvelamento. In luoghi lontani e sconosciuti mi capita talvolta di scorgere inaspettatamente me stesso, le mie radici. In una piega del passato, un ricordo sopito che si riflette sul volto di una donna mai vista, nella litania di un mendicante, nella dolcezza di un suono o di un sapore.