La deriva

La deriva

All’idea romantica dell’isola-scoglio, che se apre squarci di malinconia regala anche momenti di genuina bellezza, ho sostituito quella della deriva.

Ho respirato nuvole

Ho respirato nuvole

Un castagneto ceduo, stretti sentieri in salita, l’antico eremo scavato nella pietra, i solchi scolpiti dal tempo, poi la cima del monte. Pareti di tufo verde erose dal vento e dalla pioggia. Ho trattenuto il fiato, respirato nuvole, ammirato le distese azzurre...