Per il mio funerale

Per il mio funerale

Io per il mio funerale avrei pensato alle sonorità di una fanfara, con punte di mestizia alternate a ritmi tzigani come in un film di Kusturica. Si muore una sola volta, nel circo della vita. Ma poi fate voi. Non resterei di certo deluso se non vedessi piovere dal...
Cenere alla cenere

Cenere alla cenere

A proposito di lapidi, una scintilla sarebbe bastata a rendermi il conto immediato di questa vita. L’auto sulla quale viaggiavo ad alta velocità perdeva carburante in modo subdolo ed inquietante. Nel mio personale immaginario vi associavo mozziconi non spenti, lingue di fuoco avviluppatrici, brandelli di lamiere roventi, esplosioni a catena. La fine del mondo.