Mi hanno proposto un pacchetto esperienziale da consumare entro il mese di marzo. Mistero intorno al suo contenuto, avvolto in quel vago aggettivo e in un’allusiva rappresentazione grafica di immagini sensoriali e labirinti emozionali. Ora, certi virtuosismi pubblicitari sono degni del massimo rispetto, ma, cazzo, 300 Euro per un paio di massaggi alla schiena?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: