Di necessità virtù, si potrebbe dire. In effetti, ricorro alla tecnica del light painting in mancanza di un set attrezzato per la fotografia da studio e, in particolare, di lampade, faretti, diffusori, riflettori e di quant’altro necessario per realizzare uno scatto in condizioni di illuminazione ottimali.

Una torcia, anche quella in dotazione al proprio cellulare, una stanza buia e un treppiede sono in grado di colmare molte delle lacune nel corredo fotografico, con risultati che, con le giuste attenzioni e senza troppo pretendere, possono regalare piacevoli sorprese.

cavolo viola - light painting

cavolo viola

 

vai alla galleria
Alter Jack's blog

Segui il blog!

Segui Alter Jack iscrivendoti alla sua newsletter. Sarai avvisato via email della pubblicazione di nuovi articoli su questo blog.

Tranquillo, Alter Jack odia lo spam...

 

Complimenti, ti sei iscritto con successo!