Risvegliarsi nel cuore della città antica e subito immergersi tra stretti vicoli che si intrecciano a formare geometrie inestricabili, come in un groviglio di storie e culture. Una breve visita alla Sinagoga, risalente al XIV secolo, con i suoi decori in stile mudejar e i suoi stucchi floreali. Lentamente, mi avvio alla meta. La Mezquita di Cordoba è considerata l’espressione più alta dell’architettura islamica in occidente. Varcata la soglia, ne percepisco la grandezza, riempiendomi di genuina meraviglia. Ciò che impressiona è la infinità di colonne e archi, come un ventaglio di palme, e la vista che si perde nello spettacolare susseguirsi di motivi colorati e ombre e, man mano che si avanza, la contaminazione di stili: rinascimentale, gotico, barocco. Poi, nel bel mezzo della Moschea, la Cattedrale.

Potrebbe interessarti anche

Alter Jack's blog

Segui il blog!

Segui Alter Jack iscrivendoti alla sua newsletter. Sarai avvisato via email della pubblicazione di nuovi articoli su questo blog.

Tranquillo, Alter Jack odia lo spam...

 

Complimenti, ti sei iscritto con successo!