Non è forse questa blogosfera una girandola metafisica di vanagloria, una danza delle parole, un rincorrersi di sguardi nascosti alla ricerca di un cenno d’intesa o di approvazione? Cos’altro è questo apparire, questo sentirsi talvolta poeti o navigatori, questa retorica in vetrina, se non desiderio di riscatto dalla moltitudine? Pesco anch’io nella rete, ma non chiedo di essere me stesso, essendo Uno, Nessuno e Centomila.

Pin It on Pinterest