Ho sempre guardato con una punta di fastidio il prototipo del visitatore occasionale di musei col vizio ossessivo dello scatto. Macchine fotografiche, compatte e non, ma sopratutto telefonini, puntati su questo dipinto o quella statua, pronti ad immortalare tutto con movimenti rapidi e meccanici, quasi si racchiudesse in tale gesto lo scopo ultimo ed esclusivo della visita. Ci sono altri modi di vivere l’esperienza di un luogo d’arte: lasciare innanzitutto che le opere scorrano lentamente davanti agli occhi e restino impresse nella mente, senza l’ausilio di protesi a futura memoria, così da trarre piacere ed emozione dalla visione diretta, assaporandone ogni dettaglio.

Antonio Canova, Ercole e Lica.

Antonio Canova, Ercole e Lica. Canon EOS 7D – EF 17-40mm f/4L USM – 1/30 sec. a f/4,5 – 32mm – ISO 400

Mentirei però se dicessi che non trovo utile ed anche emozionante cimentarmi con la fotografia in tali contesti, per custodire di quella visione una traccia fissa e durevole, poterla rielaborare a piacimento, riviverla, goderne insomma oltre la prima e pur fondamentale impressione.

E’ uno “sviluppo” esperienziale che, tuttavia, ha un senso solo se si fonda su un approccio non meccanico e, dunque, genuino e partecipe, capace cioè di creare una relazione viva con gli oggetti inanimati, di coglierne la  poesia, la ricchezza pura. Non è richiesto di inseguire Stendhal e di farsi necessariamente prendere dalla sindrome ovvero di giungere a quel livello di emozione dove si incontrano le sensazioni celesti date dalle arti ed i sentimenti appassionati, come descrisse lo scrittore francese, ma, quantomeno, di trattare i capolavori con il dovuto rispetto e saperne apprezzare la bellezza.

Nella foto di copertina, il David di Gian Lorenzo Bernini (Roma, Galleria Borghese). Canon EOS 7D – EF 70-200mm f/2.8L IS II USM – 1/40 sec. a f/2.8 – 100mm – ISO 400.

Potrebbe interessarti anche

Alter Jack's blog

Segui il blog!

Segui Alter Jack iscrivendoti alla sua newsletter. Sarai avvisato via email della pubblicazione di nuovi articoli su questo blog.

Tranquillo, Alter Jack odia lo spam...

 

Grazie, non ti resta che attendere la email di conferma.