Fargo, un surreale racconto del male

Fargo, un surreale racconto del male

Calato il sipario da qualche settimana sulla terza stagione della serie televisiva Fargo, ispirata all’omonimo capolavoro cinematografico dei fratelli Coen, provo qui a freddo a raccontarne alcuni dei pregi.

Storia di una ladra di libri

Storia di una ladra di libri

Storia di una ladra di libri è un film di parole e sulle parole, che aspira ad essere poetico, elevando lo scettro della cultura e della fantasia al di sopra delle macerie umane, ma che resta invece confinato nel limbo tranquillante della mediocrità narrativa.

The departed – il bene e il male

The departed – il bene e il male

Il capolavoro annunciato scende sulla terra dei mortali, affonda i piedi nella palude del grottesco, sfiora il ridicolo in un finale di morti ammazzati e verità svelate senza sorpresa, diventa macchinoso ed eccessivo, scoprendosi pulp ma senza l’ironia alla Tarantino.

The machinist – l’uomo senza sonno

The machinist – l’uomo senza sonno

L’uomo senza sonno di Brad Andersonn, The machinist, è un viaggio nell’inferno di un’anima dannata alla ricerca del punto di origine, nell’universo deviato di una psiche corrotta ed instabile, dove incombono oscure e minacciose presenze e nulla è davvero come appare.