Ricordi

Roma

A Roma, già che c’ero, sono andato a ripassarmi i capolavori della Galleria di Villa Borghese e quelli della Galleria Nazionale di Arte Moderna.

Una domenica di agosto

Io ero seduto a poppa e scrutavo il mare blu, vento tra i capelli, assorto nei miei pensieri di bambino, una domenica di agosto di tanti anni fa.

Visioni

Portammo indietro le lancette, inondati da fiumi di luci e colori nella corrente di Times Square. Vapori dalle grate come nebbia disegnavano visioni.

In quel preciso istante

In quel preciso istante, su quella spiaggia ciottolosa della Dalmazia, un torrido pomeriggio di Ferragosto, si convinse che io fossi ebreo.

Roma

Roma

A Roma, già che c’ero, sono andato a ripassarmi i capolavori della Galleria di Villa Borghese e quelli della Galleria Nazionale di Arte Moderna.

Una domenica di agosto

Una domenica di agosto

Io ero seduto a poppa e scrutavo il mare blu, vento tra i capelli, assorto nei miei pensieri di bambino, una domenica di agosto di tanti anni fa.

Visioni

Visioni

Portammo indietro le lancette, inondati da fiumi di luci e colori nella corrente di Times Square. Vapori dalle grate come nebbia disegnavano visioni.

Solchi

Solchi

D’un tratto quei solchi si fecero strade polverose di campagna. E nei suoi occhi non vidi più il mare.

leggi tutto
Una musica in testa

Una musica in testa

Il ricordo di quelle notti è affiorato inatteso. L’odore di vinile intriso di fumo. La cenere di sigaretta. Lo scricchiolio in cuffia dello sgabello. Tutto intorno, il silenzio. Le luci riflesse sul vetro di fronte. La voce al microfono. La musica in testa.

leggi tutto
In cima alle scale

In cima alle scale

Vi fu un attimo di silenzio, assordante. Poi il rumore di una porta che si apriva, in cima alle scale. Cominciai così ad avvertire il peso dell’inquietudine che mi portavo dentro.

leggi tutto
Tre banconote da centomila

Tre banconote da centomila

Gli strinse forte la mano. I suoi occhi erano meno tristi ma lucidi. La sua voce profonda, l’accento francese: ecco, Avvocato, questo è tutto ciò che posso permettermi per ringraziarla.

leggi tutto
Sposi senza anelli

Sposi senza anelli

Ricordo l’espressione del celebrante di lieve smarrimento. Sposi senza anelli né veli si scambiavano laiche promesse in un caldo pomeriggio d’estate.

leggi tutto
Ritrovarsi così

Ritrovarsi così

Mi è apparsa all’improvviso, al risveglio da sogni inquieti, mentre rimettevo ordine ai ricordi, in questo pigro pomeriggio d’autunno.

leggi tutto
Lo schiaffo

Lo schiaffo

Era grassa e scortese. Mai sorridente. Una volta, mi sferrò uno schiaffo. Non ne compresi il motivo, che non c’era. Quell’anno durò una vita.

leggi tutto