Alter Jack
il blog personale di Gioacchino Celotti
il tempio del sole

Il paradiso in un giardino

Il paradiso in un giardino, un’oasi di pace fuori dal tempo. Lady Susana Walton deve averla immaginata così, la sua Mortella: un trionfo di bellezza.

La triste storia delle mie piantine di basilico

La triste storia delle mie piantine di basilico

Questo blog, divenuto ormai vetrina di pensieri passati, mi ricorda la storia delle mie piantine di basilico. Ne compravo un paio, me ne prendevo cura per qualche mese, vedendole crescere e misurarsi con orgoglio; poi, lentamente, le abbandonavo al loro incerto e mai verde destino.

leggi tutto

Questo blog affonda le radici in un risalente esperimento di scrittura introspettiva, disvelato a pochi, che per un decennio circa ha alimentato l’AlterEgo sopito del suo autore, dando vita ad un manifesto animato di pensieri discontinui.

Odio il circo, lo zoo, le processioni, il carnevale, i burattini, gli oroscopi, le feste di paese, le foto nuziali, il riposino pomeridiano, le cipolle crude, il neo populismo, i fondamentalismi di ogni tipo.

Alter Jack

Napule è… in bianco e nero

Napule è… in bianco e nero

Napule va fotografata a colori, mi sono sempre detto, e alla luce del sole. E però ci sono giornate in cui l’anima della città viene fuori anche sotto un cielo grigio e i suoi mille colori possono leggersi in una fotografia in bianco e nero.

leggi tutto
Londra Malmö Copenaghen (e tanto di cappello)

Londra Malmö Copenaghen (e tanto di cappello)

L’anno nuovo è iniziato dinanzi al potente ritratto di Innocenzo X di Diego Velázquez. Ma quella visita è giunta al termine di un affascinante percorso che mi ha visto di nuovo a Londra e dintorni; quindi, per la prima volta, a Malmö e, infine, a Copenaghen.

leggi tutto
Lo strascico

Lo strascico

Una volta un cliente si rivolse a me fiducioso ritenendo che io potessi fargli ottenere un’importante riduzione del debito che aveva maturato con la banca: Avvocà – disse – dobbiamo fare lo strascico.

leggi tutto
La leva malinconica e la superba

La leva malinconica e la superba

Superba signora del mare, una città che imparai così a riconoscere, giorno dopo giorno, come la cantilena dolce della sua lingua: dalle alture al fronte del porto, il profilo da cartolina e quello più nascosto. E il tempo sembrò come d’incanto accelerare.

leggi tutto
Fargo, un surreale racconto del male

Fargo, un surreale racconto del male

Calato il sipario da qualche settimana sulla terza stagione della serie televisiva Fargo, ispirata all’omonimo capolavoro cinematografico dei fratelli Coen, provo qui a freddo a raccontarne alcuni dei pregi.

leggi tutto

Alter Jack il blog personale di Gioacchino Celotti